CONCORSO | Nuova edizione premi ASCER

con Nessun commento

XVII Edizione Cerámica di Arquitettura e Interior Design.

Premios Ceramica Arquitectura e Interiorismo
Photo: Premios Cerámica Arquitectura e Interiorismo

ASCER (Associazione spagnola dei produttori di piastrelle di ceramica e pavimenti) lancia XVII edizione dei Premios Cerámica. L’objettivo è diffondere l’uso della ceramica spagnola nelle opere di architettura e nell’interior design, sia sul territorio spagnolo sia all’estero. Il suo scopo è quello di evidenziare quei progetti di architettura e interior design che fanno un uso migliore dei pavimenti in ceramica e rivestimenti realizzati in Spagna. Concorso patrocinata da Weber-Saint Gobain, Autorità Portuale di Valencia, Bankinter e CESCE.

Chi puó partecipare

Qualsiasi persona, entità o istituzione può partecipare, individualmente o come una squadra, a condizione che siano soddisfatte le condizioni specificate nelle regole di queste contest, di propria iniziativa o su richiesta dell’ente che promuove il premio. Architetti professionisti, interior designer, architetti tecnici, paesaggisti o decoratori di qualsiasi nazionalità possono optare per il premio.

 

Condizioni di partecipazione

L’architettura e interior design presentato deve essere impiegato nella parte formale del progetto di pavimentazione e / o rivestimenti ceramici di aziende spagnole nella categoria prodotto rappresentato dai ASCER (i blocchi o mattoni faccia a vista, per esempio, non sono considerati prodotti di questa categoria). Un comitato tecnico nominato da ASCER verificherà la conformità dei progetti ai requisiti stabiliti nelle basi, in particolare in relazione alla categoria di prodotto rappresentata da ASCER.

Possono scegliere premi professionali e lavorare sia in spagnolo che in qualsiasi altra nazionalità. L’unico requisito è che le piastrelle di ceramica prodotte in Spagna siano state utilizzate nella parte formale dell’edificio.

La giuria è presieduta dall’architetto argentino Jorge Silvetti (fondatore del prestigioso studio Machado and Silvetti Associates, con sede a Buenos Aires e Boston, e decano di architettura nella Graduate School of Design (GSD) dell’Università di Harvard tra 1995 e 2002), da Elías TorresRicardo CarvalhoJordi Garcés dello studio Garcés-de Seta-Bonet, vincitore nella categoria di interior design della precedente edizione dei Premios Cerámica, e Ramón Monfort del Collegio degli Architetti di Castellón.

Le iscrizioni ai XVII Premi Cerámica sono aperte fino alla data limite per la presentazione dei progetti fissata per il 24 ottobre 2018. 

 

Premi

– Architettura: 17.000 €

– Interni: 17.000 €

 

Regolamento e piu informazione

https://www.premiosceramica.com

Lascia una risposta